Il blog di Offertedilavoro.it

Le ultime notizie dal mondo del lavoro. Consigli e suggerimenti utili per trovare offerte di lavoro

In questo articolo affrontiamo un tema di stretta attualità, ovvero l’utilizzo appropriato dei social network nella ricerca del lavoro. Il nostro intento, tuttavia, non è quello di fornire un vedemecum dettagliato su come si fa a trovare lavoro con Facebook, Linkedin o Google + (per quello in realtà c’è offertedilavoro.it ;-) ), ma piuttosto mettere in evidenza le problematiche che potrebbero insorgere nel caso di profili sociali poco curati o peggio ancora per nulla adeguati allo scopo.

Come curare l’immagine in Rete per trovare lavoro con i social media

Trovare lavoro con i social media: consigli utili e errori da evitare

Un recente articolo pubblicato sulla prestigiosa rivista Forbes, infatti, sottolinea l’importanza che i social network rivestono non tanto come strumento di ricerca “attiva” di offerte di lavoro ma piuttosto come “vetrina” personale e professionale. Si è visto infatti che i datori di lavoro, i recruiter e gli head hunter considerano i profili social, il principale strumento attraverso cui osservare e conoscere a fondo un candidato.

Trovare lavoro con i social media: 7 cose da fare o da non fare

In particolare nell’articolo in questione sono citati alcuni errori capitali che comunemente gli utenti vogliono trovare lavoro fanno nella gestione dei propri profili sociali. Vediamo dunque in dettaglio come ottimizzare al meglio la vostra immagine online sui social media:

1 – Non siate indiscreti – Occhio a quello che dite o fate sui social network. Meglio evitare battute anche scherzose a sfondo razziale o prendere posizioni politiche o religiose troppo marcate.

2 – Non pubblicare foto compromettenti – Anche questa può sembrare una cosa banale, ma fate attenzione alle foto che pubblicate sui vostri profili e soprattutto a quelle postate dai vostri amici, nonché ai tag. Rimuovetele o chiedete di farlo per voi.

3 – Create un profilo Linkedin – Molti ancora non conoscono le potenzialità di questo social network nato appositamente per le aziende, i professionisti e soprattutto per chi cerca lavoro.

4 – Non condividete troppo – L’iperattività sui social solitamente non è ben vista dalle aziende perchè in questo modo si dà l’impressione di non impiegare bene il proprio tempo. Quindi, condividete solo ciò che può essere realmente interessante.

5 – Non siate troppo misurati con le informazioni – Può sembrare un controsenso rispetto al punto precedente, ma è importante offrire all’eventuale datore di lavoro un’immagine di sé il più possibile esaustiva (ma non eccessiva). Per cercare lavoro in certi casi potrebbe essere utile anche realizzare un sito o un blog personale per promuoversi.

6 – Guardatevi intorno – Utilizzate i social network per indagare e saperne di più sui vostri eventuali datori di lavoro.

7 – No alla falsa modestia – La rete può essere un’arma a doppio taglio per chi cerca lavoro. E’ importante trovare il giusto equilibrio per creare un’immagine personale credibile e coerente. Quindi non siate troppo esuberanti ma nemmeno troppo modesti. Fate capire onestamente chi siete e quali sono le vostre aspirazioni.

Il miglior motore di ricerca per trovare offerte di lavoro in Italia. Clicca qui per conoscere le ultime offerte in tempo reale.

photo credit: clasesdeperiodismo via photopin cc

Categories: Notizie lavoro