Il blog di Offertedilavoro.it

Le ultime notizie dal mondo del lavoro. Consigli e suggerimenti utili per trovare offerte di lavoro

Posti di lavoro nel turismo: 250 mila occupati in più grazie al web

Dopo la clamorosa protesta degli iscritti alla Coldiretti di questi giorni torna di stretta attualità il tema del Made in Italy e delle possibilità di impiego nel settore turistico per il rilancio dell’economia italiana. Qualche giorno fa si è tenuto a Firenze il BTO 2013, importantissimo convegno internazionale sul tema del turismo promosso attraverso il web. Durante l’incontro è stato presentato uno studio condotto da Tourism Economics e finanziato da Google con cui si è voluto mettere in evidenza “l’impatto dei contenuti online sul turismo europeo” e di conseguenza le possibilità di creare nuovi posti di lavoro nel turismo grazie a un utilizzo più allargato ed efficace di Internet da parte degli operatori del settore.

Posti di lavoro nel turismo in Italia, Spagna e Grecia

Sono state prese in esame in particolare Grecia, Spagna e Italia, ovvero i tre paesi europei che più di tutti gli altri hanno risentito della crisi economica a livello occupazionale ma che allo stesso tempo possono contare su potenzialità infinite nel settore turistico. Dallo studio è emerso che purtroppo, proprio in questi tre paesi, l’uso della Rete a fini promozionali è decisamente inferiore rispetto agli altri Stati europei. Si tratta da un lato di una verità per certi versi sconcertante, ma dall’altro mette inluce una reale e concreta prospettiva di crescita in termini di posti di lavoro nel turismo.

Nuovi posti di lavoro nel turismo secondo uno studio commissionato da Google

Lo studio commissionato da Google azzarda delle previsioni che se rispettate potrebbero davvero creare le condizioni per quel cambio di rotta tanto auspicato per la nostra economia soprattutto per quel che riguarda l’occupazione giovanile. In particolare si è calcolato che se venissero adottate nuove strategie promozionali sul web in linea con i paesi del Nord Europa il PIL potrebbe aumentare del 3% in Grecia e dello 0,5 in Spagna. In Italia si avrebbe una crescita della domanda turistica del 10% rispetto ai livelli attuali che tradotto significa +1% di PIL e ben 250 mila posti di lavoro nel turismo. Sarebbe davvero un peccato non cogliere questa occasione.

Il miglior motore di ricerca per trovare offerte di lavoro in Italia. Clicca qui per conoscere le ultime offerte in tempo reale.

photo credit: imagina (www.giuseppemoscato.com) via photopin cc

Categories: Notizie lavoro